domenica 17 giugno 2012

MARGHERITA HACK E DEMOCRAZIA ATEA

Anche per il 2012 l’eminente astrofisica ha rinnovato il suo impegno con Democrazia Atea.
Margherita Hack ha rinnovato la sua appartenenza a Democrazia Atea perché è il Partito che pone al centro della sua azione politica l’affermazione del principio di laicità.
E' il principio di laicità che rende libera la ricerca scientifica, che qualifica la scuola pubblica, che non ostacola il diritto alla salute.
La sua vita dedicata alla libertà dai condizionamenti religiosi, al rispetto per la Costituzione e per i Diritti Umani, sono state queste le questioni poste al centro di un incontro con il Segretario Nazionale di Democrazia Atea nel corso del quale la professoressa Hack ha dialogato sulle prospettive future del Partito e sulla sua candidatura alle prossime elezioni politiche.
Nel 2013 Democrazia Atea chiederà agli italiani di esprimersi su un progetto politico coerente con l’impegno personale di chi vorrà rappresentarlo.
Margherita Hack sarà con noi in prima linea.

La Segreteria Nazionale di Democrazia Atea