mercoledì 4 luglio 2012

E se il sisma in ENIlia fosse davvero imputabile ai giacimenti...?


E se il sisma in ENIlia fosse davvero imputabile ai giacimenti...? Il Presidente Errani si sbilancia: “Valutare la relazione con la ricerca di idrocarburi” e scrive a Gabrielli, “attivare una commissione internazionale”

Ancora una volta viene toccato ma non centrato uno dei più probabili noccioli del problema, ossia lo stoccaggio sotterraneo di gas, che prosegue da decenni sotto le zone terremotate (NdR)

''Le chiedo di attivare, come da Lei suggerito, la 'Commissione internazionale sulla previsione dei terremoti per la Protezione civile''', in riferimento ''al dibattito che si e' sviluppato sulla 'rete' relativamente a possibili relazioni tra le attivita' di esplorazione finalizzata alla ricerca di campi di idrocarburi e l'aumento di attività sismica''. Lo scrive il presidente della Regione Emilia-Romagna e commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, in una lettera al prefetto Franco Gabrielli, capo della Protezione civile.

La relazione ipotizzata tra attivita' sismica e perforazioni in cerca di metano o petrolio e' stata al centro di polemiche dopo il sisma che, in Emilia, ha colpito anche le zone del Modenese che da tempo si oppongono al progetto di un maxi deposito di gas sotterraneo a Rivara di San Felice sul Panaro.
''Ritengo indispensabile dar corso a tale incarico - aggiunge Errani - al fine di ottenere un pronunciamento scientificamente autorevole finalizzato a promuovere quei chiarimenti che oggettivamente interessano tutte le amministrazioni del territorio e le popolazioni colpite dalle recenti calamità.
Inoltre questo autorevole parere sara' importante per le scelte che gli amministratori dovranno assumere in futuro''. La lettera, datata 29 giugno 2012, e' stata letta oggi in Assemblea legislativa a Bologna dal sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, Alfredo Bertelli, durante un dibattito aperto dalla richiesta del Movimento 5 Stelle di costituire una commissione d'inchiesta regionale.
Ansa