lunedì 16 luglio 2012

Madrid il corteo grida: "Su Su, tutti a combattere!". La polizia è col popolo


A Madrid in questi secondi è quasi rivoluzione. Gli spagnoli scendono in piazza contro una schiera di 50 camionette della polizia pronta a fermarli. Sono 500 persone che tentano di dirgersi verso l'edificio dove si riunisce il Governo che sta per varare un'importante legge: quella sull'austerity.

Una legge che sancirebbe la riduzione del personale. Il momento più esaltante della serata è stata la carica della polizia.  Il corteo parte da Nettuno e non potendo dirigersi nel luogo del Congresso dei Deputati, sin dal primo pomeriggio si dirige a Puerta del Sol. Una volta raggiunti i manifestanti la polizia ha tolto i caschi. Un segno di empatia per tutti i cittadini che hanno applaudito ed hanno gridato in coro: "Yes we Can, Yes we Can".

Una manifestazione storica per la spagna che rischia di ridisegnare l'intera struttura sociale. L'austerity non la vuole proprio nessuno, ma la Spagna è pronta a combattere.