lunedì 8 luglio 2013

Curare i gay: ritirato il progetto di legge


Il deputato federale brasiliano Joao Campos ha rinunciato alla sua proposta che prevedeva trattamenti terapeutici per combattere l'omosessualità.

Il deputato federale brasiliano Joao Campos del Psdb, partito di opposizione al governo di Dilma Rousseff, ha deciso di ritirare dalla Camera il polemico progetto di legge conosciuto come "cura gay", di cui era autore.

Campos, che è anche pastore evangelico, è tornato sui suoi passi su richiesta della sua stessa coalizione. Il progetto - che prevedeva di autorizzare psicologi a realizzare trattamenti terapeutici per far vincere l'omosessualità - è stato oggetto di forti contestazioni anche durante alcune delle numerose manifestazioni popolari di protesta andate in scena nelle ultime settimane in Brasile.

La proposta era stata nel frattempo approvata dalla commissione diritti umani della Camera, a sua volta presieduta da un altro pastore evangelico, Marco Feliciano, noto per le sue posizioni omofobiche e razziste.

FONTE