REDDITO MINIMO in ITALIA

FIRMA PER OTTENERE DALLA TUA REGIONE IL "REDDITO MINIMO GARANTITO".

Nel 1992 il Consiglio Europeo ha adottato la Raccomandazione 92/441/CEE chiedendo a tutti i Paesi membri di introdurre il reddito minimo garantito. L'Italia ha demandato alle Regioni di provvedere. Le sole Regioni che ad oggi hanno provveduto sono Regione Campania, Valle d’Aosta, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Lazio, cui si aggiungono le Province autonome di Trento e Bolzano. Democrazia Atea promuove una raccolta di firme con petizioni regionali per sollecitare tutte le Regioni italiane che non hanno ancora provveduto. Il reddito minimo consente ad ogni individuo di vivere in conformità alla dignità umana.




Se hai Facebook Twitter o Google puoi firmare direttamente senza compilare il modulo.